Preghiera nel giorno del compleanno

Oggi compio 34 anni, questa preghiera trovata su Internet mi piace condividerla con voi anche sul mio blog.

 

Gesù, ti ringrazio per avermi dato la vita.
Oggi è il mio compleanno e soprattutto è quel giorno che,
con un atto di amore dei miei genitori voluto dal Tuo immenso amore,
ho visto la luce della vita.
Tu, o Signore, non ti sei limitato ad offrirmi questa vita,
ma con il battesimo hai posto davanti a me la vita eterna.
Ti ringrazio, Signore, perchè oggi mi permetti di vivere questa festa in Te;
fa che ogni giorno della mia vita terrena io possa gioire in Te,
come ora ed ancor più di ora.

 

Buon compleanno a me 😉

Set 7, 2014 - Religione    No Comments

Chiese di Roma: Chiesa di Sant’Andrea delle Fratte

Chiesa Sant'Andrea delle Fratte

Chiesa Sant’Andrea delle Fratte

Chiesa Sant'Andrea delle Fratte

Chiesa Sant’Andrea delle Fratte – Cappella del Miracolo

 

L’ebreo Alphonse Ratisbonne, fino ad allora molto ironico e negativo nei confronti della religione cattolica, mentre visitava la chiesa di Sant’Andrea delle Fratte il 20 Gennaio 1842, alla quale avevano lavorato artisti del calibro di Bernini e Borromini, ebbe, secondo quanto egli stesso raccontò durante il processo canonico (che accerterà il 3 giugno 1842 la soprannaturalità dell’evento), la visione di una Donna di straordinaria bellezza, nella quale riconobbe la Vergine Maria nella stessa posa della Medaglia Miracolosa, immersa nella luce.

Si convertì e divenne sacerdote e missionario in Palestina. Nel punto della visione c’è ora la Cappella del Miracolo, che ieri ho potuto riprendere male perchè stavano celebrando (i Frati dell’Ordine dei Minimi che gestiscono la Basilica) la Santa Messa proprio in quei minuti al suo interno.

La Chiesa è stata eletta a Basilica, ed è stata soprannominata da Benedetto XVI la Lourdes romana.

Set 7, 2014 - Religione    No Comments

Il Rosario della Liberazione: preghiera cattolica importante. Ecco come si recita

Il Rosario della Liberazione è una preghiera cattolica molto efficace poiché biblica.

 

“Se dunque Gesù vi farà liberi, sarete liberi veramente” (Vangelo di Giovanni 8,36).

 

Bartimeo, al sentire che c’era Gesù Nazareno, comincio a gridare ed a dire: “Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà di me!”….Gesù si fermò e disse: “Chiamatelo!”.
Gesù gli disse: “Che vuoi che io ti faccia?”, ed il cieco a Lui: “Rabbunì, che io riabbia la vista!”.
E Gesù gli disse: “Va, la tua fede ti ha salvato”. E subito riacquistò la vista e prese a seguirlo per la strada” (Vangelo di Marco 10,47-52).

Il Rosario della Liberazione si recita con una comune corona del Santo Rosario.

 

All’inizio del Rosario si recita il Credo degli Apostoli

Sui grani del Padre Nostro:  “Se Gesù mi libera, allora io sarò libero veramente”.

Sui grani dell’Ave Maria:

“Gesù, abbi pietà di me!

Gesù, guariscimi!

Gesù, salvami!

Gesù, liberami!”.

Alla fine si conclude con la Salve Regina.

Ogni Mercoledì alle ore 17,30 tale preghiera viene recitata nella chiesa di Santa Maria in Traspontina a Roma, vicino San Pietro. In tale chiesa è anche possibile ricevere lo Scapolare della Madonna del Carmelo, che indossava lo stesso Giovanni Paolo II.

Set 4, 2014 - Economia    No Comments

Gli 8 nuovi lavori che sconfiggeranno la disoccupazione anche in Italia

Combattere la disoccupazione. Le 8 nuove professioni che avranno maggiore successo nel mercato del lavoro nei prossimi anni anche in Italia, dal momento che in altre nazioni si stanno già sviluppando.

Potete leggere il mio articolo, che ho scritto per la testata giornalistica internazionale The Opinions Post, cliccando sul seguente link:

http://it.opinionspost.com/gli-8-lavori-del-futuro-su-internet-sconfiggere-la-disoccupazione/

Le mie vacanze

Cliccate sulle foto per ingrandirle

Loreto

Loreto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tagliacozzo (AQ)

Tagliacozzo

 

 

 

 

 

 

 

 

Recanati

Recanati

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ascoli Piceno

Duomo di Ascoli Piceno (Sant’Emidio) – Cripta del Santo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monteprandone

Monteprandone (AP)

 

Ascoli Piceno

Piazza del Popolo – Ascoli Piceno

 

San Benedetto del Tronto

Dal porto di San Benedetto del Tronto

 

 

 

 

 

 

 

 

Ancona - Portonovo - Conero

Ancona – Portonovo – Conero

 

 

 

 

 

 

 

 

Poggio Filippo

Poggio Filippo, frazione di Tagliacozzo

 

 

 

 

 

 

 

 

Monte Velino

Monte Velino

 

Offida

Offida (AP)

 

Ancona - Portonovo - Conero

Ancona – Portonovo – Conero

Lug 26, 2014 - Religione    No Comments

Preghiera Dolcissima: Vieni o Spirito Santo

Vieni o Spirito Santo,
distruggi in noi l’orgoglio.

Vieni o Nostro Padre,
distruggi in noi l’ egoismo.

Vieni o Nostro Sposo,
distruggi in noi ogni durezza.

Vieni o Nostro Amore,
distruggi in noi ogni rifiuto.

Tu lo puoi, Tu puoi, o Signore, compilo in noi!

Accresci in noi la fede,
allontana da noi il dubbio.

Accresci in noi la speranza,
allontana da noi il turbamento.

Accresci in noi l’amore,
allontana da noi ogni male.

Tu lo puoi, Tu puoi, o Signore, compilo in noi!

Vieni Spirito d’Amore

Donaci disponibilita’,
disponi in noi la quiete e la calma.

Donaci docilita’,
togli da noi la corsa e la fretta.

Donaci semplicita’,
donaci di ascoltare e di attendere.

Donaci umilta’,
aiutaci ad amare e a donare sempre.

Tu lo puoi, tu puoi, o Signore, compilo in noi!

Vieni Spirito Consolatore

Sana il nostro corpo,
apri il nostro cuore alla gioia.

Sana il nostro cuore,
apri la nostra mente al bello.

Sana la nostre ferite,

donaci il tuo perdono,

fa’ che perdoniamo

aprici alla riconciliazione.

Sana la nostra mente,
apri la nostra anima a Dio.

Sana la nostra vita,
apri la nostra vita solo a te.

Tu lo puoi, Tu puoi, o Signore, compilo in noi!

Qualche giorno di vacanza lontano dai pensieri

Cliccate sulle foto per ingrandirle

 

Montefiascone

Montefiascone (VT)

 

Bolsena

Lago di Bolsena

 

Cappella del Miracolo - Bolsena

Cappella del Miracolo – Bolsena

Bolsena – Cattedrale di Santa Cristina – Cappella del Miracolo: qui nel 1263 uscì sangue vivo dall’ostia e l’anno dopo fu istituita la festa del Corpus Domini da Papa Urbano IV

 

Bolsena

Lago di Bolsena

 

Sbt

San Benedetto del Tronto

 

Monteprandone

Panorama Mare da Monteprandone (AP)

 

Monteprandone

Panorama Monti da Monteprandone (AP)

 

Azienda tra cassa integrazione e mobilità: ecco la prova dell’egoismo degli esseri umani

Oggi voglio raccontarvi una storia.

Un’azienda mette 300 persone circa in cassa integrazione, quasi 2/3 delle quali accetta un misero incentivo e finisce in mobilità. L’azienda in questione ora minaccia di mandare in mobilità diretta i restanti 100 e passa dipendenti se non accetteranno un incentivo, maggiore, ma non ancora all’altezza.

Verrebbe da pensare che l’unione possa fare la forza, invece alla fine rischia di prevalere quel tremendo difetto che rende gli uomini, me compreso, delle vere e proprie bestie: l’egoismo.

Chi è in cassa integrazione si divide tra chi vuole andare al licenziamento per poi fare causa, infischiandosene di chi causa non la può fare (perchè non ha una grossa anzianità aziendale o grossi carichi familiari), e chi cerca solo un incentivo, fregandosene di chi il lavora una volta perso potrà impiegare tantissimo tempo prima di poterlo ritrovare (per ragioni anagrafiche o di scarsa specializzazione professionale).

E chi è ancora dentro l’azienda? Il comportamento di alcuni di quelli (si spera la minoranza) forse supera l’inimmaginabile, visto che studiano soluzioni che accelerino la fuoriuscita dei cassati superstiti, così da evitare che un eventuale prolungamento della cassa integrazione, richiesto dai sindacati, possa magari in seguito investire anche loro: vogliono insomma chiudere subito il “problema”, proprio come i vertici aziendali.

Concludo con la domanda che esiste da milioni di anni: l’essere umano nasce cattivo, oppure è buono ed è la “Società” a renderlo cattivo?

Lug 2, 2014 - Attualità, Economia, Politica    No Comments

Il Ministero dei Beni Culturali e l’Inps assumono: ma vediamo a quali condizioni

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo cerca 150 giovani mega laureati con dottorati e specializzazioni varie e propone loro un contratto di soli 6 mesi a 1000 euro lorde al mese.

Qui trovate la notizia:

http://news.biancolavoro.it/150-per-ministero-dei-beni-culturali-1000-euro-mes/

L’Inps assume 500 persone, ma ne vorrebbe almeno 2500 entro 3 anni. In attesa di capire come andrà a finire, potete consultare la notizia all’indirizzo:

http://news.biancolavoro.it/inps-assume-500-persone/

Pagine:«123456789...48»